Consigli per la vita quotidiana

Consigli per la vita quotidiana con il Parkinson

Per i malati di Parkinson, la vita quotidiana comporta molte sfide. Numerosi gesti usuali che le persone sane eseguono quasi automaticamente mettono in grande difficoltà i pazienti parkinsoniani. Chiudere la cerniera della giacca, allacciare le stringhe, svitare il tappo di una bottiglia d’acqua o infilare la spina in una presa di corrente collocata appena sopra il pavimento: a dipendenza della gravità dei disturbi motori provocati dalla malattia, queste azioni apparentemente semplicissime si possono trasformare in ostacoli quasi insormontabili.
Perciò, è bene sapere che esistono stratagemmi intelligenti e mezzi ausiliari utili che agevolano considerevolmente atti quotidiani quali ad esempio l’azione di vestirsi e svestirsi, l’igiene intima o le faccende domestiche. Il ricorso sistematico a questi accorgimenti e a mezzi ausiliari adeguati accresce l’autonomia dei pazienti, contribuendo così anche a sgravare i loro congiunti.
Nella guida  «Consigli per la vita quotidiana con il Parkinson», Kiki Hofer – ergoterapista di Coira – spiega cosa possono fare i pazienti parkinsoniani per condurre una vita migliore e più agevole, ad esempio arredando la casa in maniera intelligente, utilizzando correttamente i mezzi ausiliari ed esercitando con costanza trucchi e stratagemmi di provata efficacia.
Nello stesso tempo, i consigli raccolti in questo opuscolo aiutano i malati ad esporsi a meno rischi nella vita quotidiana, ad esempio eliminando preventivamente dalle abitazioni tutti gli elementi che potrebbero farli inciampare.
Disponibile presso il nostro Shop